I Superstiti di Ridian

I Superstiti di Ridian

Assicuratevi di avere le tute ben chiuse, perché state per atterrare su un pianeta ormai inospitale. Innanzitutto, benvenuti. Questo è l’articolo di presentazione del mio romanzo d’esordio, I Superstiti di Ridian, nonché apripista della sezione dedicata agli approfondimenti.
Cosa troverete una volta abbandonata la nave madre? Colonie saccheggiate, satelliti sciolti nell’acido e una guerra che non trova pace nemmeno dopo due secoli. Eppure Ridian non è sempre stato così: era rigoglioso, fiero, pieno di speranza, irriconoscibile dai volti devastati e mutilati dei guerrieri superstiti.
Anche la Terra era molto diversa, aveva ancora una possibilità di tornare indietro prima del XXII secolo; dopo, i cambiamenti climatici non si sono potuti arrestare. Non c’è stata altra scelta se non mappare la Via Lattea alla ricerca di una seconda opportunità. Ridian era il suo nome, prossimo al centro della Galassia. Oggi, nel XXV secolo, anche questa speranza si è trasformata in un inferno.

Daar e Nerissa saranno le vostre guide in questo viaggio fra le macerie di due civiltà sconfitte: il primo è un guerriero cresciuto fra la morte e le bombe, la seconda è una studentessa dell’ultima colonia terrestre, vissuta sotto una cupola di vetro e menzogne.
Se deciderete di seguirli, non mi resta che indicarvi la via migliore e lasciarvi qualche dettaglio su ciò che vi aspetta.

card estratto 4

Quarta di copertina:
“XXV secolo: la Terra è ormai un deserto di sabbia e ghiaccio e le nuove generazioni crescono su Ridian, pianeta prossimo al centro della Galassia. La guerra contro gli antichi abitanti lo ha reso un territorio ostile, in cui le colonie terrestri non sono più al sicuro. Sotto la cupola di Red City vivono Nerissa, studentessa destinata al ritorno sulla Terra, e Handel, professoressa che le impartisce lezioni clandestine di letteratura. Una missione inattesa le trascinerà nel terribile conflitto che ha devastato i due mondi. Al centro di uno scontro di civiltà, Nerissa dovrà scegliere tra le rassicuranti menzogne della sua vecchia vita e le atroci verità che le rivelerà Daar, giovane combattente determinato a porre fine all’epoca della colonizzazione umana.”

Dove potete trovare il romanzo:
Subito disponibile sul sito di Plesio Editore (il prologo è scaricabile gratuitamente):
http://www.plesioeditore.it/scheda_prodotto.php?prodotti_id=158

Disponibile nei seguenti store online:
Amazon: https://www.amazon.it/superstiti-di-Ridian-Marta-Duò/dp/8898585500/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1494692155&sr=8-1&keywords=i+superstiti+di+ridian (cartaceo)
https://www.amazon.it/dp/B072P6RJ5N/ref=dp-kindle-redirect?_encoding=UTF8&btkr=1 (ebook)

Feltrinelli: http://www.lafeltrinelli.it/libri/marta-duo/i-superstiti-ridian/9788898585502 (cartaceo)
http://www.lafeltrinelli.it/ebook/marta-duo/i-superstiti-ridian/9788898585533 (ebook)

InMondadori (ebook): http://www.mondadoristore.it/I-superstiti-di-Ridian-Marta-Duo/eai978889858553/
MondadoriStore: http://www.mondadoristore.it/I-superstiti-di-Ridian-Marta-Duo/eai978889858550/ (cartaceo)
http://www.mondadoristore.it/I-superstiti-di-Ridian-Marta-Duo/eai978889858553/ (ebook)

IBS: https://www.ibs.it/superstiti-di-ridian-libro-marta-duo/e/9788898585502 (cartaceo)
https://www.ibs.it/superstiti-di-ridian-ebook-marta-duo/e/9788898585533 (ebook)

Libraccio: http://www.libraccio.it/libro/9788898585502/marta-duo/superstiti-di-ridian.html (cartaceo)
http://www.libraccio.it/ebook/9788898585533/1.html (ebook)

Libreria Universitaria: https://www.libreriauniversitaria.it/superstiti-ridian-duo-marta-plesio/libro/9788898585502 (cartaceo)
Hoepli: http://www.hoepli.it/libro/i-superstiti-di-ridian/9788898585502.html (cartaceo)
Bookrepublic (ebook): https://www.bookrepublic.it/book/9788898585533-i-superstiti-di-ridian/

card estratto 3

Qualcuno di voi l’ha conosciuto con la vecchia copertina:

received_1763148857340699-1522296935.jpeg

Vi auguro buon viaggio e spero che il ritorno sulla Terra non sarà troppo difficoltoso!

Marta

2 pensieri riguardo “I Superstiti di Ridian”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...