Mondi d'inchiostro

Scripta30: L’Ago

Lo ​#scripta30 è un hashtag lanciato dal gruppo Facebook Scripta manent, scrivere per liberare l’anima, nonché un piccolo esercizio di scrittura: i vincitori, decretati dai like dei membri, del precedente scripta30 scelgono un tema e nel corso di un weekend si scrive un racconto di massimo 30 parole incentrato su tale tema.

Quello di oggi è l’ago, da cui il titolo. Lo confesso, più un tema è strano e più sono portata a ignorarlo. Due nanosecondi più tardi, però, il mio cervello si impunta e vuole a ogni costo sfornare qualcosa di particolare.

Stamattina ho sentito con chiarezza i due emisferi cerebrali asserire all’unisono di schifare cordialmente gli aghi veri e propri, preferendo concentrarsi su una sublimazione del concetto di “ago”. Un ago in grado di rammendare un’anima sfilacciata, per esempio.

Il risultato lo potete leggere qui:

Comprava tele e colori, con i soldi dell’elemosina.

La sera dipingeva, accoccolato negli angoli bui del centro città, ogni pennellata era un movimento d’ago che ricuciva le ferite della propria vita.

Marta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...